fbpx

Digital Strategy. Il nostro metodo di lavoro.

How To di Mamagari.it

Come gestiamo la presenza online per Aziende ed eCommerce.


Cosa serve alle aziende per essere competitive online? Prima di tutto una Digital Strategy. Poi viene tutto il resto. La nostra missione non è solo fornire dei servizi, ma creare una collaborazione in cui la strategia sia la componente più forte. Crediamo che senza una mappatura completa della visione digitale le aziende siano semplicemente dei fruitori di servizi digitali.

L'anima di tutto è la Digital Strategy. Un piano organizzativo in cui analisi, conoscenza del mercato, organizzazione aziendale, gestione dei contenuti, gestione dei flussi, creatività e visione di crescita si fondono per creare una complessa strategia che ti può permettere di fare la differenza online ed offline.

Vogliamo raccontarti la nostra visione della Digital Strategy, il nostro metodo di lavoro.
 

Nessun appuntamento al buio. Prima ci conosciamo.

Un buon rapporto si basa prima di tutto sull'intesa. Se c'è il colpo di fulmine bene, altrimenti rimaniamo amici.
 

La miglior Digital Strategy nasce da uno scambio di opinioni più lungo di uno speed date.

Quando vogliamo definire una digital strategy, prima ancora di analizzare i dati, partiamo dal conoscere un'azienda, la sua realtà, il suo modo di operare ed il suo obiettivo futuro.

Viceversa noi raccontiamo il nostro modo di vedere il mondo con gli occhi della Digital Agency. Spieghiamo come per avere dei risultati online non basta essere bravi. Bisogna essere sempre aggiornati, essere sempre creativi ma allo stesso tempo analitici. Raccontiamo come dietro la creazione di un post o la definizione di una campagna Google ADS non c'è solo una bravura ad utilizzare gli strumenti ma una visione d'insieme ben più ampia che permette di giustificare sempre le scelte che vengono fatte.

Se condividiamo lo stesso modo di vedere le cose, il 50% della fatica è già stato superato.
 

I dati aziendali. Uno, nessuno, centomila.

C'è chi ha tanti dati e chi proprio non ne ha. Come ricavare la giusta visione.
 

Ci piace dare la giusta interpretazione ai dati

Il 70% di una Digital Strategy si gioca sulla giusta comprensione dei dati. Che siano quelli di Analitycs, gli Isights di Facebook o i dati di vendita dell'eCommerce, tutto ha un senso se visti con l'ottica giusta.

A volte avere dei dati positivi non coincide con il nostro obiettivo aziendale. Dunque siamo bravi ad ottenere buone prestazioni ma che non sono focalizzate al nostro obiettivo. I dati vanno letti con spirito di critica. Se non sono positivi saranno da stimolo per farli migliorare, se sono positivi sono la nostra bussola per crescere o ottimizzare sempre di più i nostri sforzi.

Inoltre vanno confrontate due tipologie di analisi. I dati interni ed i dati esterni al vostro sito o eCommerce. Quanto sto migliorando internamente e quanto vedo migliorare online i miei competitors. Quanto io sto investendo energie e quanto lo fanno i miei competitors. Spesso ci dimentichiamo che il mercato è composto da molte figure e che non bisogna mai abbassare la guardia. Quello che non faremo noi lo farà un altro. Non sempre è una questione di budget. Ma di idee in base a quello che i dati ci raccontano.

I dati ci permettono di capire i punti di forza e di debolezza e di conseguenza su quali sono le possibili strategie da adottare.
 

Parole, Parole, Parole.

Dopo tante parole passiamo ai fatti. Fatti composti da Keywords.
 

Definizione dei contenuti di una Digital strategy

Tra il dire ed il fare c'è di mezzo la creazione dei contenuti. Si perchè il problema del 91% delle aziende (dati approssimativi accertati dalla nostra esperienza) è che qualunque tipo di azienda è priva di una strategia di contenuti. A volte non solo una strategia. Proprio mancano i contenuti.

Per nostra fortuna ci siamo organizzati. Quando mettiamo le basi per un progetto online, ci preoccupiamo che siano presenti dei contenuti fruibili o che vengano creati a seconda delle esigenze. Google e prima ancora del motore di ricerca i vostri utenti, hanno bisogno di contenuti. Testuali, multimediali e chi più ne ha più ne metta. Definire una strategia digitale senza contenuti è come mettere un cartellone pubblicitario in strada totalmente bianco.

Nel nostro metodo di lavoro ci accertiamo sempre che vi sia la coscienza di creare sempre contenuti in ogni sua forma. Molto prima di pensare a quanto budget mi serve mettere su una campagna Facebook ADS. I contenuti vanno studiati, pianificati e saranno il nostro fulcro. Questo sempre perchè Content is the King - dal 1990.

 

Ma come ti vesti?!

Potresti essere pronto ma è sempre meglio darsi una sistemata.
 

Ti sei vestito in modo adeguato per i tuoi ospiti?

Si perchè l'importante non è che abito si vuole indossare ma se ci vestiamo nel modo adeguato nel momento opportuno. Se dovessi vestirti da metallaro il giorno del matrimonio o sei James Hetfield oppure gli invitati potrebbero pensare male.

La comunicazione, la navigazione, i contenuti all'interno del nostro sito vanno calibrati per quelli che saranno i nostri clienti target. Questo significa migliorare la UX (user experience). Comprenderne il comportamento all’interno del sito per migliorare l' esperienza di navigazione permette di aumentare il tasso di conversione (vendite o lead).

Per questo pianificare una Gestione di Google ADS non avrebbe senso se non collegata ad una pagina di atterraggio del sito che non corrisponda comunicativamente all'annuncio o alle parole chiave del tuo utente. E non prestare attenzione alla SEO significherebbe avere delle pagine online che non sono idonee ne all'indicizzazione ne a strategie Facebook ADS ne Google ADS. L'ecosistema è funzionale se tutto va nella stessa direzione.

 

Ora possiamo sporcarci le mani.

Tutto questo per arrivare a definire la Digital Strategy.
 

Siamo pronti a creare le basi operative della digital strategy

Dopo esserci conosciuti, aver analizzato i dati, aver scoperto come si possono creare i contenuti e studiato le funzionalità del nostro sito / eCommerce....possiamo creare la Digital strategy su misura per la tua azienda.

Qui andiamo nel profondo a capire quali sono le strategie migliori da adottare, come sfruttare i contenuti, su quali tipologie di ADS conviene investire, quanti contenuti sono da creare, quali sono le fasi e i percorsi da identificare. Tutto questo va per fasi scientifiche.

Si mette in opera tutto lo studio fatto, lo si controlla per vedere gli effetti che produce, si cerca di ottimizzarlo e dopo una fase di successo lo si perfeziona. Nel caso in cui le cose non vadano come ci si aspettava si fa il possibile per modificare l'andamento. Per uesto è molto importante nella definizione di una strategia digitale sfruttare strumenti che possano essere flessibili e veloci al cambiamento.